Manifestazione di solidarietà con gli “Amici delle Missioni” all’AIAS di Acireale

Si è svolta stamane al Centro di Riabilitazione AIAS di Acireale una Tombola di beneficenza insieme agli “Amici delle Missioni”, associazione presente ad Acireale e che da venti anni opera in Guinea Bissau, nei villaggi di Bula, San Vincente ed altri villaggi minori. Una mattinata per la solidarietà che impegna in maniera significativa il Centro AIAS e i suoi assistiti e che trova nell’amico solidale da tanti anni, il Diacono Sebastiano Genco, un propulsore vero del bene rappresentato dalla solidarietà diffusa. Una mattinata dedicata al gioco della Tombola che ha permesso di rinsaldare una vera amicizia e collaborazione nel migliorare la qualità della vita delle popolazioni africane. La sezione acese dell’AIAS ha negli anni contribuito alla costruzione ed attivazione di un pozzo in Guinea Bissau ed inoltre realizza una ”Adozione a distanza” di una ragazza del Villaggio di Bula, che impegna la Sezione AIAS di Acireale in maniera continuativa nel tempo ed efficace nella sostanza della solidarietà diffusa e piena. Presente alla manifestazione ludica e ricreativa della Tombola anche Melania Raciti, dell’Associazione “Amici delle Missioni”, che ha scambiato con i nostri assistiti suggestioni, parole, affetto e storie dei villaggi della Guinea Bissau.

Il Presidente della Sezione AIAS di Acireale, dott. Armando Sorbello, con il Consiglio Direttivo al completo, la direzione Sanitaria e gli operatori professionali del Centro, ha lanciato una idea/progetto, un ponte ulteriore di azioni di solidarietà attraverso la dotazione di ausili speciali per bambini disabili della Guinea Bissau, un ulteriore tassello che ci permette di poter affermare quanto un bene solidale, quale una protesi o un dispositivo utile a superare un ostacolo rappresentino efficacemente il bene comune e l’attenzione per tutte quelle persone, e sono tante, che non dispongono in maniera continua ed efficace di attenzioni mirate con l’obiettivo di abbattere i muri e costruire ponti: di attenzione per il diverso, per l’autonomia piena intesa anche come diritto individuale e familiare, di fratellanza, di gioia e di un sorriso “contagioso”, nel volto della bambina, ormai cresciuta di molto, che avevamo “adottato a distanza” che possiamo scorgere ancora in una gigantografia presente nella sezione.

CONCERTO DI NATALE ALL’AIAS

Oggi 21 Dicembre 2017 presso l’A.I.A.S. Sezione di Acireale nel nuovo Centro Polifunzionale da poco inaugurato, l’Istituto Comprensivo “Paolo Vasta” di Acireale ha voluto regalare ai ragazzi e ai dipendenti un momento di condivisione attraverso un Concerto di Natale.

L’esecuzione musicale è stata preceduta dai saluti del dott. Armando Sorbello, Presidente dell’ A.I.A.S. Sezione di Acireale, che ha ricordato ai presenti che ogni “esibizione equivale ad un gesto d’amore che si concretizza nella capacità di sapersi donare agli altri”.

Dopo i saluti del dott. Sorbello, la Preside dell’Istituto Comprensivo Prof.ssa Nunziata Di Vincenzo ha ringraziato per l’ospitalità che si esprime oggi più che mai nella bellezza del nuovo teatro, ed ha voluto sottolineare che la scuola non è un mondo a sé ma deve sapersi integrare ed interagire con il territorio di cui fa parte: la scuola, ha continuato la Dirigente scolastica, ha il compito di insegnare ai nostri ragazzi a Riconoscere – Accogliere – Accettare il mondo che li circonda.

Successivamente è avvenuto uno scambio di doni fra i ragazzi e l’Istituto: il Presidente ha donato un manufatto artigianale realizzato presso i laboratori artistici del Centro in ricordo del Cinquantesimo Anniversario della fondazione dell’A.I.A.S. che ricorre quest’anno e gli allievi del “Paolo Vasta” hanno donato un bellissimo quadro realizzato da loro stessi che raffigura le 4 stagioni.

Il Concerto di Natale, eseguito magistralmente dagli allievi della scuola acese, ha abbracciato un vasto repertorio: sono stati eseguiti brani della nostra tradizione natalizia siciliana a canzoni di fama internazionale che hanno coinvolto, rallegrato e fatto gioire i nostri Assistiti e dipendenti.

Alla fine del Concerto il Direttore Sanitario la dott.ssa Antonia Guarriera ha voluto ringraziare, in primo luogo le docenti Prof.ssa Lizio, Prof.ssa D’amico e la Prof.ssa Spinella, che hanno preparato i ragazzi per questo momento indimenticabile, ricordando che l’A.I.A.S. ha come prima vocazione quella di vivere il lavoro come una grande famiglia e per tale motivo accoglie sempre con gioia nuove e feconde iniziative.

L’A.I.A.S. ringrazia l’Istituto Comprensivo “Paolo Vasta” per questo momento di festa, che i suoi allievi supportati dai loro Insegnati e dalla Preside hanno generosamente regalato a tutti i presenti.

Inaugurazione del Centro Convegni intitolato ad Alice Anderhub

DOMENICA 23 NOVEMBRE 2017, ORE 16.00
INAUGURAZIONE DELLA SALA CONVEGNI “ALICE ANDERHUB”
AIAS Acireale – Via Lazzaretto, 65
Un ampio e moderno spazio, che verrà utilizzato come centro convegni, sala teatrale e locale espositivo a disposizione degli Assistiti e di tutta la Città.

Il taglio del nastro e la benedizione che verrà impartita dal Vescovo della Diocesi di Acireale, Mons. Antonino Raspanti, rappresentano un momento importante per l’intera Città e per la nostra Sezione, che festeggia Cinquant’anni di attività in favore dei disabili e delle loro famiglie.